Questo sito utilizza cookie tecnici per le sue funzionalità, se vuoi saperne di più Clicca su Approfondisci. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Vivai Selezionati di Rose Piemontesi

 

 

 

 

Piante Classiche e Particolari

  • Campagna Amica

    un progetto che racchiude tutto quello in cui crediamo.Garanzia e fiducia coltivata ogni giorno.

  • Clienti Privati

    acquistare direttamente dal produttore presenta molti vantaggi:competenza,risparmio e ampia scelta, anche online.

  • Assistenza

    ci piace che i nostri clienti si sentano tranquilli dopo l'acquistola nostra esperienza è al loro servizio anche dopo la vendita.

  • 1
  • 2
  • 3
C'è un piacere nei boschi senza sentieri, / c'è un'estasi sulla spiaggia desolata, / c'è vita, laddove nessuno s'intromette, / accanto al mare profondo, e alla musica del suo sciabordare:/ non è ch'io ami di meno l'uomo, ma la Natura di più.

George Gordon Byron, Il pellegrinaggio del giovane Aroldo, 1812/18

La nostra storia

Benvenuti sul sito dell'azienda florovivaistica Rosacisalpina, siamo lieti di potervi ospitare anche online come da più di 50 anni facciamo in serra e vivaio con i nostri clienti. 50 anni di attività sono tanti, infatti la nostra storia parte da lontano, quando, sulle pendici del castello della Rocca di Verrua Savoia,

Il bisnonno di chi vi scrive forniva materiale vivaistico alla ditta fretelli Ingegnoli di Milano, sementi elette: era il 1940.

Nel frattempo nonno Riccardo, la seconda generazione, sposta il suo interesse sulle coltivazioni vivaistiche: frutti e rose, innestati e coltivati con sapienza e perizia con un'arte che ancora oggi ci tramandiamo di padre in figlio. Stava crescendo una delle realtà più vecchie del nostro Piemonte.

Tra quelle colline nasce Franco in cui fin da piccolo germoglia il seme della passione verso la natura e le piante in particolare.Sono gli anni del dopoguerra e in Italia si respira un'aria nuova e l'attività si sposta in Crescentino, alle pendici della "Exigua et Celeberrima", era il 1958.

L' attività prosegue sui binari che l'avevano resa conosciuta a tutti i grossisti e rivenditori del Piemonte e della Valle d'Aosta cioè la produzione di frutti e di rose. Sono gli anni del boom economico, ma i tempi della natura non accelerano e si deve sempre tenere conto dei suoi ritmi.

Infatti Franco, che si dedica all'ibridazione di rose, non tralascia questo aspetto a favore di un'effimera rincorsa alla sola vendita del rodotto e prosegue con le sue ricerche per ottenere varietà selezionate di rose piemontesi.

Ci vogliono come minimo 8 anni per creare un ibrido veramente nuovo e qualitativamente valido e l'investimento in ricerca da i suoi frutti: ancora oggi la nostara Azienda è tra le poche realtà italiane a ibridare rose.

Gli anni '70 e '80 sono caraterizzati da profondi investimenti in strutture e nascono le prime serre e vengono introdotte nuove coltivazioni.

L' azienda produce anche piante da appartamento e i primi ibridi di fiori da balcone come i gerani. pochi ricordano che le ormai famose e "scontate" stelle di Natale, sono state introdotte  e coltivate per la prima volta nel 1982; siamo stati tra i primi a proporle.

Gli anni '90 sono dominati dagli effetti della disastrosa alluvione del Po che annienta l'azienda e mette a dura prova la forza di volontà necessaria per ripartire da zero. Ma non si fa mai tutto da soli e l'affluneza di centinaia di volontari giunti spontaneamente da ogni parte d'Italia per aiutare a ripartire infondono la giusta dose di speranza e fiducia verso il futuro.

Si riparte con Fabrizio e Alberto che, terminati gli studi, rappresentano la quarta generazione presente in azienda

Accedi